it
en
La Fortuna Visiva di Pompei
Home » Esplora » Thesaurus dei soggetti » Portalucerne

Portalucerne

Gerarchia: oggetto archeologico » instrumentum » instrumentum-genere » arredamento » portalucerne

Definizione: sostegno bronzeo per lucerne in uso, come lussuoso elemento d’arredo, negli ambienti di rappresentanza e nelle sale da banchetto delle ricche case dei ceti agiati, è documentato a Pompei attraverso una grande varietà di tipi e forme: un tipo più piccolo e maneggevole era il sostegno da posare sul piano di un mobile, composto da un piattello circolare sostenuto da tre zampe (ferine), più o meno incurvate, talora decorati con volute e foglie d’acqua; si poggiava a terra invece, il così chiamato “candelabro”, nome che rimonta all’antico uso italico della candela di sego e resina, precedente l’introduzione della lampada con olio combustibile, di norma esso è costituito da una base a tre piedi ferini, un alto e sottile fusto rastremato, liscio o scanalato, un elemento terminale, per lo più a calice, variamente decorato che sostiene il piattello su cui veniva collocata la lucerna; ne esistono esemplari a stelo estensibile e varianti con stelo configurato naturalisticamente “a canna”, con noduli e fogliette; molti altri, infine, non sono suscettibili di inquadramento tipologico, presentando le forme più diverse e fantasiose, con un elevato livello di decorazione artistica: esemplari in cui il piattello di sostegno è associato ad elementi scultorei figurati (Sileni, Amorini, etc.) o pende mediante catenelle da fusti configurati a colonna con capitello, ad albero, etc.


1 2 3

Casa del Fauno, decorazione architettonica dell'adito ed elementi d'arredo - prospetto

ID: CA1_0093

cromolitografia

In:

Casa della Fontana piccola, portalucerne - prospetto

ID: CA1_0063

cromolitografia

In:

Casa di Sirico - pianta, prospetti di monili, portalucerna e pavimento

ID: CA2_0016

cromolitografia

In:

Luogo non identificato, instrumentum domesticum, candelabri - prospetto

ID: DY0_0321_0544

xilografia

In: