it
en
La Fortuna Visiva di Pompei
Home » Esplora » Thesaurus dei soggetti » Atrium

Atrium

Gerarchia: oggetto archeologico » architettura » ambiente interno » atrium

Definizione: grande sala della casa romana, il cui tetto era formato da quattro falde spioventi verso l'interno (compluvium), che consentivano la raccolta delle acque piovane nel sottostante bacino poco profondo che si apriva nel pavimento (impluvium); ospitava le imagines degli antenati e il larario per il culto dei Lari familiari, tutt'attorno si disponevano vari ambienti adibiti a usi diversi. Vitruvio ne distingue varie tipologie architettoniche in base ai sistemi di copertura: “tuscanico” il tipo più semplice e più antico, senza colonne, con gli spioventi del tetto sostenuti da travi maestre, “tetrastilo” o “corinzio” quando il tetto è sostenuto da quattro o più colonne.


1 2 3 4 5 >> >|

Casa ad atrio e peristilio vicino a Porta Marina - pianta

ID: MP0_0178_0292

acquaforte

In:

Casa dei Dioscuri, atrio - veduta

ID: DY0_0234_0405

xilografia

In:

Casa dei Dioscuri, atrium - veduta

ID: CA1_0049

cromolitografia

In:

Casa dei Vettii, atrio, altare, larario - prospetto

ID: MP0_0164_0265

fotografia in bianco/nero

In:

Casa dei Vettii - pianta

ID: RP0_0005_000_0

litografia

In: