it
en
La Fortuna Visiva di Pompei
Home » Esplora » Thesaurus dei soggetti » Mosaico geometrico

Mosaico geometrico

Gerarchia: oggetto archeologico » mosaico » mosaico-tema e tipo » mosaico geometrico

Definizione: mosaico pavimentale di tessere regolari (tessellato), presenta una ricca serie di motivi e forme del repertorio ornamentale: tra i più antichi esempi pompeiani si annoverano mosaici policromi di prezioso gusto illusionistico ed elevatissima fattura, con ornato a effetto prospettico e plastico (meandro, cubi, squame, reticolato di rombi, dentelli, rosette, cassettoni); nel corso del I sec. a. C. si affermano mosaici policromi con analoghi motivi, senza più, però, alcun effetto prospettico o a rilievo, e, infine, mosaici ornamentali in bianco e nero (a fondo interamente bianco contornato da una fascia nera, con riquadri centrali, con ornati che ricoprono l’intera superficie, fasce che delimitano la partizione degli ambienti).


1 2 3 4 5 >> >|

Casa del Fauno, atrio, esedra, peristilio - veduta

ID: DY0_0226_0392

xilografia

In:

Casa del Fauno: mosaici pavimentali - prospetto

ID: CA1_0087

cromolitografia

In:

Casa della Fontana piccola - pianta e prospetti di pittura murale, mosaico, iscrizione e ...

ID: CA1_0058

cromolitografia

In:

Casa delle Vestali, mosaico pavimentale - prospetto

ID: OR2_0032_0083

acquaforte, mezzatinta

In: