it
en
La Fortuna Visiva di Pompei
Home » Esplora » Thesaurus dei soggetti » Busto

Busto

Gerarchia: oggetto archeologico » scultura » scultura-tema e tipo » tuttotondo » busto

Definizione: ritratto, o comunque effigie umana, scolpito o fuso in bronzo, rappresentante la sola testa o parte del tronco; originariamente il termine latino (bustum) indicava il luogo dove si bruciava il cadavere del defunto, venendo poi identificato, per traslato, con l’immagine posta sulla tomba; ebbe grande diffusione in epoca romana, non solo in funzione funeraria, ma anche commemorativa, decorativa; dall’età repubblicana in avanti ha luogo una evoluzione tipologica che ne accresce progressivamente le dimensioni: dai busti dell’ultimo periodo repubblicano, limitati a una testa-ritratto, si passa ai busti di I sec. che includono collo e clavicole e in seguito le spalle, per giungere ai busti di II sec. d. C., in cui viene rappresentata una porzione maggiore del tronco e l’attaccatura delle braccia e, infine, tutta la mezza figura con le braccia intere.


Tempio di Giove, busto di statua - fotografia

ID: FP0_0004_0000

fotografia in bianco/nero

In:

Tempio di Giove, cella, statua: busto di Giove - prospetto

ID: MP0_0051_0069

fotografia in bianco/nero

In:

Tempio di Giove, statua marmorea: busto - prospetto

ID: FP1_0004_0000

fotografia in bianco/nero

In: