it
en
La Fortuna Visiva di Pompei
Home » Esplora » Thesaurus dei soggetti » Opus sectile marmoreum

Opus sectile marmoreum

Gerarchia: oggetto archeologico » architettura » pavimento - rivestimento » pavimento » opus sectile marmoreum

Definizione: l’espressione designa il rivestimento pavimentale (e parietale) realizzato con lastre di pietra, marmo o altro materiale, per lo più policrome, di spessore vario e di non ridotte dimensioni, sagomate e giustapposte in modo da formare i più diversi disegni geometrici e figurazioni. Particolarmente ricco e vario l’uso di marmi policromi, apprezzati, oltre che per il loro valore intrinseco, per i contrasti cromatici ottenibili: pavonazzetto, giallo antico, africano, cipollino, portasanta, porfido rosso e verde.


1 2

Casa del Fauno, ingresso - veduta

ID: CA1_0094

cromolitografia

In:

Casa del Fauno, triclinium, mosaico pavimentale: Acrato su leone - prospetto

ID: CA1_0088

cromolitografia

In:

Casa del Fauno: mosaici pavimentali - prospetto

ID: CA1_0087

cromolitografia

In:

Luogo non identificato, mosaico pavimentale - prospetto

ID: OR2_0031_0082

acquaforte, mezzatinta

In:

Luogo non identificato, mosaico pavimentale - prospetto

ID: OR1_0027_0

acquaforte, mezzatinta

In:

Luogo non identificato, mosaico pavimentale - prospetto

ID: OR2_0034_0085

acquaforte, mezzatinta

In: