it
en
La Fortuna Visiva di Pompei
Home » Esplora » Thesaurus dei soggetti » Emblema musivo

Emblema musivo

Gerarchia: oggetto archeologico » mosaico » mosaico-tema e tipo » emblema musivo

Definizione: tipo di decorazione musiva di particolare pregio, probabilmente di origine micro-asiatica o alessandrina, consiste in un pannello eseguito a parte in laboratorio e in seguito inserito nello spazio risparmiato -generalmente al centro- di un mosaico, di norma pavimentale con decorazione differente e di più modesta fattura; l’e. veniva realizzato su un supporto, una lastra marmorea o una grossa tegola, sul quale si stendeva uno strato di stucco trattenuto da una cassa di contenimento, su questo poi si disegnava la figurazione desiderata, eseguita con tessere policrome di dimensioni molto ridotte e spesso sagomate, i cui effetti pittorici erano accentuati, negli esemplari più antichi e notevoli, dall’uso di dipingere lo stucco con il colore delle tessere circostanti; gli emblemata riproducono opere celebri della grande pittura e raffigurano i più diversi soggetti: scene di genere, storie di Troia, paesaggio marino o bucolico; normalmente sono di piccole dimensioni ma non mancano esemplari di proporzioni maggiori, il più grande e celebre dei quali è il mosaico di Alessandro dalla Casa del Fauno.


1 2 3

Casa del Fauno, atrio, esedra, peristilio - veduta

ID: DY0_0226_0392

xilografia

In:

Casa del Fauno, esedra del primo peristilio, mosaico di Alessandro: particolare - ...

ID: CA1_0092

cromolitografia

In:

Casa del Fauno, esedra del primo peristilio, mosaico di Alessandro e paesaggio nilotico - ...

ID: CA1_0091

cromolitografia

In:

Casa del Fauno, triclinium, mosaico pavimentale: Acrato su leone - prospetto

ID: CA1_0088

cromolitografia

In:

Casa del Fauno: mosaici pavimentali - prospetto

ID: CA1_0087

cromolitografia

In:

Casa delle Vestali, mosaico pavimentale - prospetto

ID: OR2_0032_0083

acquaforte, mezzatinta

In: