it
en
La Fortuna Visiva di Pompei
Home » Archivio » Indice dei nomi » Orazio Angelini

Orazio Angelini

Napoli, 10 aprile 1802 – Napoli, 6 novembre 1849

Architetto, disegnatore e incisore italiano, attivo a Napoli tra XVIII – XIX secolo. Provienente da una famiglia di artisti, lavora molto con il fratello Tito. Si distingue per vari restauri effettuati a Napoli, tra i quali: il Ponte Chiaja (1834), la chiesa di S. Eligio al Mercato (1836 – 1843), la facciata di S. Giuseppe Maggiore (1845). In qualità di disegnatore e incisore sono ricordate alcune tavole in F. Mori, Il real teatro di San Carolo illustarto con tavole incise in rame, Napoli 1835. fonte: K. G. Saur, Allgemeines Künstler Lexikon, Die Bildenden Künstler aller Zeiten und Völker, München – Leipzig 1992.